• Akoè
  • News
  • Eventi
  • Convegno “Ri-trovarsi nella cura” – Esperienze con e per gli anziani
    • Autore:RedazioneRedazione
      20 novembre 2017
    Convegno Ri-trovarsi nella cura - Esperienze con e per gli anziani - Rovigo

    Convegno “Ri-trovarsi nella cura” – Esperienze con e per gli anziani

    Sabato 2 dicembre 2017, presso la Sala della Gran Guardia di Rovigo, dalle 9.00 alle 12.30 si terrà il Convegno gratuito “Ri-trovarsi nella cura” – Esperienze con e per gli anziani.

    Si tratta di un Convegno aperto a tutti gli interessati che si ritrovino a dover fronteggiare patologie delle persone anziane, sia per motivi professionali che per motivi personali.

     

    Il Convegno è promosso in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi del Veneto, nell’ambito delle manifestazioni della Settimana dell’Informazione Psicologica, con il patrocinio del Comune di Rovigo. 

    Nella società italiana di oggi aumenta costantemente il numero di persone anziane, di centenari e addirittura di
    ultracentenari. Numerose sono le testimonianze di persone che vivono un invecchiamento sano ed attivo: sono sempre più frequenti, infatti, anche nel panorama collettivo, programmi di prevenzione
    e potenziamento delle risorse cognitive.
    Diverse ricerche scientifiche dimostrano che per mantenersi attivi occorre stimolare il cervello, tanto quanto il fisico.

    Così, operare interventi di prevenzione può porsi come un “antidoto” alla patologia dell’anziano. Accanto ad un invecchiamento sano, infatti, non va trascurato anche quello patologico.

    Nel decorrere verso uno stato di cronicità, le malattie degenerative mettono a dura prova l’intera famiglia dell’anziano, mobilitandola per un periodo di tempo che può essere anche molto lungo. Il familiare che assiste può vivere sentimenti contrastanti, d’impotenza e perdita, simili a quelli del lutto, e più il tempo passa più può venir assoggettato a stati di stress e tensione.

    Il Convegno “Ri-trovarsi nella cura” – Esperienze con e per gli anziani ha lo scopo di mettere in risalto l’anziano, in tutti i suoi diversi ambiti, patologici e non.

    Dato che l’invecchiamento sarà il nostro futuro vale la pena guardare oltre al “pregiudizio” che vede
    l’anziano privo di risorse e verso la fine, adottando uno sguardo rinnovato e positivo.

    Scarica la brochure del Convegno 

    Per maggiori informazioni: info[at]akoe.it